Risorse

Divertiti a cercare tra le risorse gratuite selezionate per i bambini.Continua...

Lavagne per disegnare

Tante risorse freeby per disegnare e sperimentare.Continua...

Tutorial grafica

Tanti piccoli tutorial semplici sulla grafica pensati per i bimbi Continua...

Fiabe

Fai conoscere al tuo bambino le fiabe classiche ed entra nel magico mondo in punta di piedi. Continua...

venerdì 1 aprile 2016

Arcani Tour #7 – Il Sole (Guest-Post di Marco Lazzara)

Arcani Tour #7 – Il Sole (Guest-Post di Marco Lazzara)

L’Arcani Tour è un giro promozionale del mio secondo libro, Arcani, per i blog che decidono di ospitare l’iniziativa. Il blogger che partecipa deve scegliere una carta dei Tarocchi, ognuna delle quali nel mio libro è rappresentata da un racconto, e riceve in cambio da me un guest-post correlato. Ximi Blogghidee (che ringrazio dell’adesione) ha scelto la carta de Il Sole.




La Carta: “Il Sole indica un trionfo, un successo in arrivo; è una carta positiva, che indica la scoperta a breve di un qualcosa di rivoluzionario.”
Il racconto nel mio libro: Si tratta de Le Stelle nel Cielo, in cui il protagonista fa una scoperta astronomica senza precedenti, destinata a rivoluzionare tutto quanto...


Insospettabili Nani da Giardino

Penso che tutti sappiano cos’è un nano da giardino, cioè una statua utilizzata per decorare giardini privati che raffigura uno gnomo o un nano (spesso vengono usati come modelli quelli del cartone Disney Biancaneve e i Sette Nani). Hanno cominciato ad apparire in Germania nel XVII secolo, ma la loro diffusione risale al 1874, quando sir Charles Isham ne portò in Inghilterra 22 esemplari che dispose nel giardino della sua villa; da lì in poi divennero estremamente popolari in tutta Europa. Oltre a quelli “canonici” negli ultimi anni ne sono stati realizzati anche in versioni non proprio politicamente corrette, tra cui anche zombie.




Una decina d’anni leggevo su di una rivista un articolo che parlava di una stranezza riguardo ai nani, ovvero il Fronte di Liberazione dei Nani da Giardino. Si tratta di un movimento goliardico che ritiene che i nani da giardino siano dei prigionieri, essendo creature nate libere nei boschi; perciò i loro adepti si introducono nelle abitazioni private per rubarli e andare poi a liberarli nei boschi. La tradizione vuole che i nani ricambino la gioia per la ritrovata libertà portando fortuna al loro salvatore. Da qualche parte (purtroppo non mi ricordo dove) c’è anche chi realizza nei boschi dei rifugi per i nani liberati, intagliando e decorando opportunamente i tronchi degli alberi.
Questa è la corrente francese (quella originale) del movimento, mentre in Italia gli aderenti distruggono anche i nani nei boschi, in modo da liberare le loro anime prigioniere. L’articolo che stavo leggendo faceva proprio riferimento a questo, dato che avevano arrestato un paio di ragazzi che si erano introdotti in un giardino privato allo scopo di trafugarne i nani.
A questo movimento pacifico si oppone invece quello di origine tedesca del Fronte per l'Olocausto dei Nani, volto alla totale eliminazione dei nani da giardino. Spesso sono protagonisti di atti clamorosi, quali il sequestro, la decapitazione e l'esposizione pubblica dei nani rapiti.
Nel 2010 a Furore, in provincia di Salerno, un’ordinanza del comune ha disposto il divieto di esporre nani da giardino, in quanto “motivo di alterazione dell’ambiente naturale”, pena una sanzione pecuniaria. Ora, io non vorrei dire, però sono dell’idea che noi eleggiamo delle persone per amministrare la cosa pubblica, non perché ne diano una loro personale interpretazione a seconda dei propri gusti personali e che si mettano a inventare normative ridicole.

Tre anni fa Ikea aveva realizzato una pubblicità per dei nuovi prodotti da esterni per giardino; doveva essere semplicemente un simpatico spot, invece divenne centro di furiose polemiche. Nel video, una coppia sta cambiando gli arredamenti esterni, scatenando l'ira dei nani da giardino, che muovono loro guerra; così la coppia si difende usando le attrezzature da giardino e i mobili di Ikea e alla fine trionfa distruggendo tutti i nani (vedi video).


La pubblicità ha generato polemiche negli spettatori inglesi “per il contenuto violento e assolutamente spaventoso dello spot”, giudicato “non idoneo alla visione per un pubblico infantile, perché potrebbe incoraggiare comportamenti violenti o antisociali”. Ikea è stata accusata di gnomicidio; uno dei suoi maggiori accusatori è stato il Fronte di Liberazione dei Nani da Giardino.

Per seguire gli altri post dell’iniziativa, vedi: http://tinyurl.com/hap3fs3
Link al mio libro: http://tinyurl.com/zwtwq9j


Caro Marco felicissima di rivedermi e riflettermi in questa carta: il Sole, quando è nata questa tua splendida idea di creare un blog con un tour dedicato ad ogni carta collegata ai tuoi racconti.. be' ho pensato: "questo ragazzo ne ha di fantasia!" Tutti si sono buttati ad accaparrarsi le carte che preferivano, la mia era già stata presa, ma tu con qualche battuta mi hai fatto notare che la mia carta era il sicuramente il Sole... Dopo una rapida occhiata al significato della carta non ho potuto che darti ragione!!!  
  Per la carica, l'energia, il valore indissolubile, perché è luce e sensibilità e senza il Sole non si puo' stare e a dire il vero mi sento fieramente Sole dopo che per tanto tempo lo avevo rifuggito, e in un certo senso senza neanche volerlo un articolo che ho pubblicato su un altro blog dove collaboro si mette perfettamente in sintonia con questo tuo bellissimo tour... domani spiegherò meglio di cosa sto chiacchierando,.per ora vi lascio al racconto di Marco Lazzara, a cui chiedo scusa per il ritardo nella pubblicazione di questo suo guest-blog :D Rimedierò condividendoti dappertutto ;) 


          Mary alias Ximi  



2 commenti:

Ivano Landi ha detto...

Io ho sempre trovato che il giardino sia il loro habitat ideale. Altrimenti perché si chiamerebbero "nani da giardino"?

Marco Lazzara ha detto...

In effetti mi stupisce di più che non li liberino in qualche miniera, da tolkieniana memoria... ;)

Posta un commento

 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...